Digital Marketing & social media

Facebook Mobile App Ads: novità in arrivo!

Facebook Mobile App Ads

È tuttora il tormentone di molti marketer: “Ho speso un sacco di soldi e tempo per incrementare il numero di Fan della Pagina Facebook del mio brand, ma adesso, come li utilizzo per apportare valore al business?”.

Preoccupazione ancor più sentita ora che Facebook ha stretto i rubinetti della portata organica dei post, costringendo gli uomini marketing a ricorrere alla sponsorizzazione a pagamento dei post.

Niente di più infondato: i Fan continuano ad essere più che mai importanti. Se in passato il brand è riuscito a costruito una community di utenti realmente appassionati, anche le prestazioni delle inserzioni saranno migliori, principalmente per due motivi:

  1. i Fan interagiranno maggiormente con i post sponsorizzati e Facebook, di conseguenza, farà diminuire il costo relativo necessario alla loro distribuzione;
  2. più ampia è la Fan Base e maggiori sono le probabilità che l’inserzione contenga il social context. Si tratta di una barra in alto che riporta i nome degli amici che eventualmente sono già Fan della Pagina Facebook in questione. Infatti, evidenze dimostrano che il social context migliori notevolmente le performance delle inserzioni. Non è difficile da credere, se pensiamo che sia realmente un nostro Amico a consigliarci una Pagina.

Perché dunque non introdurre il social context anche per il Facebook Mobile App Ads, formato per promuovere il download o l’utilizzo delle applicazioni per smartphone e Tablet?

Detto, fatto. Il formato Facebook per promuovere il download o l’utilizzo delle applicazioni mobile sarà allineato alle altre inserzioni:

  1. dovrà essere connesso ad una Pagina Facebook;
  2. avrà il “social context“;
  3. permetterà le interazioni sociali con il post (aggiungere Like, Commenti, Condivisioni).

Oltre ad una maggiore linearità con gli altri formati pubblicitari Facebook, collegare il formato Mobile App Ads ad una Pagina Facebook permetterà di godere appieno dei vantaggi derivanti dall’avere una nutrita schiera di Fan: migliorare dunque le prestazioni pubblicitarie (grazie ad es. al social context) e incrementare la viralità (grazie all’introduzione dei pulsanti per l’interazione).

Attenzione però, non sarà tutto rose e fiori: i brand che fino ad ora hanno dovuto rinunciare ad una Pagina Facebook, a causa dei commenti poco edificanti da parte degli utenti, dovranno inevitabilmente affrontare tale problematica, qualora ovviamente intendano continuare a promuovere la propria app mobile su Facebook.

La Pagina Facebook, inoltre, dovrà essere tenuta un minimo attiva:Allo stesso tempo costituirà un forte incentivo per i brand per continuare ad estendere la propria Pagina Fan (a suon di campagne sponsorizzate mirate al Fan Recruiting e/o organicamente con strategie editoriali).

Facebook Mobile App Ads

Ecco la timeline delle rigide scadenze imposte da Facebook per adeguarsi al nuovo formato:

  • dal 02/07: non sarà più possibile creare o modificare le inserzioni nel vecchio formato o modificare le immagini per le applicazioni attualmente in funzione che stanno utilizzando il vecchio formato;
  • dal 06/08: tutte le inserzioni per le app (mobile e desktop) che sono nel vecchio formato saranno migrate a quello nuovo.

Tra il 2 ed il 6 agosto sarà possibile creare dunque inserzioni con il nuovo formato “Mobile App Ads” e “Desktop App Ads“: questa sarà la strada più semplice per assicurarsi che queste vengano associate alla Pagina Facebook desiderata.

Facebook Mobile App Ads_TIMELINE

Nel caso, però, non si intervenga prima del 6 agosto ad associare una Pagina, Facebook ne creerà automaticamente una apposita. In questa eventualità, sarà poi un problema modificare la Pagina associata all’applicazione (ecco alcune informazioni).

[Fonte: developers.facebook.com]

Comments

comments

Pubblicità