Digital Marketing & social media

PlayCaptcha: nasce un nuovo formato pubblicitario!

Se è vero che tre indizi fanno una prova, possiamo affermare con certezza che ci troviamo di fronte alla nascita di un nuovo formato pubblicitario.

Solo qualche tempo fa avevamo parlato del caso Ryanair e della sua partnership con Mastercard ed ecco già arrivare altri esempi che ne costituiscono l’evoluzione, questa volta però ad opera di due multinazionali appartenenti a settori completamente differenti tra loro.

Captcha

Vediamo meglio di cosa si tratta.

HeinzReckitt Benckiser stanno rimpiazzando i tradizionali e noiosi “Captcha“, box utilizzati per l’autenticazione ad un sito, sostituendoli con giochi interattivi dinamici.

PlayCaptcha

Piuttosto che servirsi dell’usuale sistema “Captcha” (costituito da numeri e lettere distorte) Heinz ha deciso dunque di utilizzare il “PlayCaptcha“: si tratta di una sorta di gioco in cui i visitatori del sito, al fine di dimostrare la propria autenticità,  vengono invitati a versare la crema per insalate (contenuta in una bottiglietta virtuale) all’interno di un sandwich.

Ian McCarthy, marketing controller di Heinz, spiega:

Noi stiamo cercando di far vivere ai nostri consumatori un’esperienza divertente ed intereattiva, al contempo incrementando il sentiment del brand.

Parole non certo solamente autocelebrative ma basate su risultati concreti: Heinz ha infatti deciso di affidare al team ricerche dell’agenzia Vizeum il compito di indagare circa la reale efficacia nell’utilizzo di questa esperienza Captcha decisamente più interattiva di quella standard.

Ecco i risultati complessivi:

  • user experience: il 91% dei rispondenti hanno trovato che il sistema PlayCaptcha offra una migliore user-experience per l’utente rispetto al sistema Captcha tradizionale basato sul riconoscimento alfanumerico;
  • brand awareness: il 90% di coloro che hanno portato a termine il compitino, ricorda il prodotto Heinz con cui ha interagito.

McCarthy, marketing manager in Heinz, aggiunge:

I tasso di successo del PlayCaptcha sono innegabilmente impressionanti e noi siamo entusiasti di essere tra i primi ad aver adottato una tecnologia così innovativa

Anche per Reckitt Benckiser, l’agenzia Future Ad Labs ha sviluppato un PlayCaptcha che invita i visitatori a pulire virtualmente un penny sporco trascinandolo in una ciotola contente Cillit Bang.

PlayCaptcha

Sembra proprio la nascita di un nuovo spazio pubblicitario in cui le possibilità creative sono potenzialmente illimitate. Che ne pensate?

[Fonte: marketingmagazine.co.uk; businessandleadership.com]

 

Comments

comments

Lascia un commento

Pubblicità