Digital Marketing & social media

Twitter Moments: il meglio di Twitter in un fulmine!

I cinguettatori statunitensi in questi giorni hanno avuto una bella novità: i Twitter Moments.

Twitter Moments

Anche se qualcuno potrebbe erroneamente pensare al celebre analgesico per il mal di testa, questa funzione, al contrario, permetterà di essere sempre aggiornati senza esser distratti da informazioni inutili: Twitter Moments è, infatti, la nuova funzione del social network che offrirà una selezione delle migliori notizie e delle più importanti conversazioni che avvengono su Twitter.

Come lo stesso Twitter afferma, ogni giorno le persone condividono milioni di Tweet. Tra questi ci sono argomenti che è difficile trovare altrove: conversazioni, ad esempio, tra leader mondiali e celebrità, cittadini che annunciano avvenimenti che stanno accadendo nello loro vicinanze, meme locali, commenti live del big match serale e molto altro ancora.

Twitter Moments aiuta insomma gli utenti a scoprire “il meglio” su Twitter indipendentemente da chi si segue (ossia dai propri Following): basta, infatti, solo visitare la tab chiamata Moments e sarà possibile scoprire le storie più interessanti su Twitter. Non appena una nuova storia diventa rilevante sul social network, questa entrerà a far parte della lista dei Twitter Moments, costantemente aggiornata durante il giorno.

Al momento, la maggior parte dei Moments sono selezionati da un apposito team Twitter che si occupa appunto della “curation” dei contenuti, le restanti news sono, invece, fornite da partner del calibro di: Bleacher Report, Buzzfeed, Entertainment Weekly, Fox News, Getty Images, Mashable, MLB, la NASA, New York Times, Vogue e il Washington Post. Al momento, seppur molto celebri, si tratta di un ristretto gruppo di partner, Twitter però assicura che l’obiettivo è quello di averne sempre più. Ecco le linee guida e i principi che devono essere rispettate per la creazione dei Moments.


Twitter Moments, utilizzabile da dispositivi Mobile (Android e iOS) e su Web (Desktop), è stato lanciato in US ma nei prossimi mesi sarà esteso anche al resto del mondo.
Come per i Tweet, quando un Moment viene condiviso sarà visibile globalmente: se ci si imbatte quindi in un link ad un Moment in un Tweet o in DM, oppure embeddato su qualche sito, anche coloro che risiedono fuori dagli Stati Uniti possono aprirlo e fruire della medesima esperienza per ora riservata solo ai cittadini americani.

Siete pronti ad essere sempre aggiornati su Twitter?

 

Comments

comments

Pubblicità