Hashtag nella ricerca di Google: ecco come provarli in anteprima!

Hashtag nella ricerca di Google: ecco come provarli in anteprima!

L’ennesima mossa di Google per spingere suo social network?

Google_plusSembrerebbe proprio di si: dopo aver integrato Google Plus prima con Youtube (tramite i commenti) e poi con Gmail (unificando i Contatti) è arrivato ora il turno della sinergia con il motore di ricerca più grande al mondo, questa volta attraverso gli Hashtag.

Gli Hashtag, già presenti da tempo su Google Plus, diventeranno ora parte anche dei risultati delle ricerche: chiunque digiterà un Hashtag sul motore di ricerca Google ritroverà, in un’apposita colonna sulla destra, i post più popolari di G+ taggati con quel determinato hashtag.

Cerchiamo di capire meglio con un semplice esempio: ipotizziamo di essere interessati al Social Media Marketing e di voler quindi cercare il corrispettivo hashtag #smm su Google, ecco a voi il risultato:

Ricerca su Google Hashtag

Come potete vedere, la sezione principale a sinistra non subirà alcun cambiamento e continuerà a mostrare i risultati relativi alla keyword cercata.

I post contenenti l’hashtag cercato saranno invece visualizzati a destra, nella colonna “hashtag on Google+” (aggiornata addirittura in tempo reale): basterà dunque cliccare sui post per passare a Google+ e per poter così approfondire l’argomento desiderato.

Nel pieno rispetto della privacy  i post mostrati saranno ovviamente solo quelli pubblici o comunque quelli che si decide di condividere con le proprie cerchie in base al proprio settaggio delle impostazioni.

Attualmente questa possibilità è stata rilasciata solo per il motore di ricerca statunitense e Canadese, presto però verrà estesa anche a livello globale.

Se siete però impazienti e volete testarlo fin da subito, eccovi serviti: prova in anteprima gli hashtag su Google

Che ne pensate degli Hashtag nella ricerca di Google?

Comments

comments

Filippo Civita